Eventi birra artigianale 1 – 4 dicembre: Jingle Beers, Fresh Hop Festival, Be.Re. Grand Opening, Tuscan Beer Fest e altro ancora.

Ce l’abbiamo fatta! Siamo riusciti a tornare a scrivere un nuovo capitolo del COSA BEVO IN GIRO, la nostra rubrica dedicata agli eventi del mondo brassicolo. Non potevamo proprio esimerci dal fornirvi una carrellata piena di appuntamenti fantastici. Non dilunghiamoci oltre perchè c’è tanto di cui parlarvi, partendo da due festival bellissimi, una grande inaugurazione, una grande festa “a tema” e tanto altro ancora.

JINGLE BEERS, ED E’ SUBITO NATALE!

jingle

Comiciamo con un festival che ci sta personalmente molto a cuore, non solo fosse per il fatto che dietro alle spine troverete quei simpaticoni di HOPERATION GOOD BEER, il nostro gruppo di riferimento, ovvero noi medesimi.

A Livorno in via Nicolodi 40 presso i locali produttivi del Piccolo Birrificio Clandestino nei giorni del 3 e 4 dicembre (sabato dalle 15:00 alle 02:00 e domenica dalle 15:00 alle 24:00) si svolgerà la prima edizione di Jingle Beers, il nuovo festival dedicato alle birre invernali e natalizie che si propone di diventare un importante punto di riferimento per questo “genere” di birra. Al costo di un gettone del valore di 1,5 € per 15 cl, nel bicchiere serigrafato della festa (ritiro su cauzione di 2 €), si potranno assaggiare 21 diverse birre su 21 spine, trasformando de facto il sito produttivo del PBC in un grande pub. I nomi presenti sono da far tremare i bicchieri:

  • Birrone- 1617 (Vanilla IPA, 7% abv)
  • Free Lions – Agreste Fidelis (Christmas Ale, 8,7% abv)
  • Birrificio del Doge – Weizen Bock (Weizen Bock, 8% abv)
  • La Casa di Cura – Santa Morte (Russian Imperial Stout, 10,2% abv)
  • La Fucina – Bloddy XMas (Kerstbier, 8% abv)
  • Hilltop Brewery – ZenZero (Belgian Golden Strong Ale, 8,5% abv)
  • La Buttiga – Bon Nadal (Italian Winter Ale, 9% abv)
  • Croce di Malto – Platinum Galaverna Edition (Christmas Ale, 8% abv)
  • Birrificio Agricolo Artigianale J63 – Dark Christmas (Cacao Dubbel, 8,7% abv)
  • Canediguerra – *** (Verrà presentata ufficialmente dal birrificio piemontese il 1° Dicembre, non possiamo svelare niente)
  • Birra Almond ’22 – Christmas Cru (Christmas Ale, 7,6% abv))
  • Birrificio del Forte – Cintura di Orione (Winter Ale, 10% abv)
  • Birra Baladin – Noel Cafè (Dark Strong Belgian Ale, 9% abv)
  • Birra Perugia – Barley Wine (stile omonimo,12% abv)
  • Birra Brùton – St.renna (Biere de Noel, 9% abv)
  • Birra dell’Eremo – Viziosa (Doppelbock, 7,2% abv) 
  • Piccolo Birrificio Clandestino – Venticinque/25 (Wheat Wine, 10% abv)
  • Birrificio Degli Archi – Dronken Angel (Abbey Ale, 8,8% abv)
  • Foglie d’Erba – Nadal (Strong Winter Ale, 8% abv)
  • Birra Amiata  – JXMAS (Xmas Juicy IPA, 7,5% abv)
  • Birrificio L’Olmaia – Duck (Belgian Strong Ale, 8% abv)

L’evento clou della due giorni sta nella cena del sabato sera dove, alla presenza dei mastri birrai che vi racconteranno le loro creazioni, verrà servito un menù che prevede 10 birre in assaggio selezionate tra quelle in mescita abbinate a quattro portate. La cena è ovviamente già sold out e per questo probabilmente sarà replicata anche la domenica. Durante la rassegna ci sarà la possibilità di visitare l’impianto di produzione e assistere ai laboratori d’assaggio a cura di Simone Cantoni (sabato alle 18:30 con tema “Le Birre di Natale. Tipologia tutta da definire” al costo di 5 euro) e Renato Nesi (domenica alle 18:30 a tema “birre e cucina. l’abbinamento con i dessert” al costo di 7 euro) . Presenti ovviamente anche punti ristoro e street food per chi vuol mangiare “veloce” e un angolo beershop dove poter acquistare alcune delle bottiglie delle birre presenti in spina.

Per ulteriori info, specialmente sulle caratteristiche peculiari delle birre, vi rimandiamo all’evento facebook e vi aspettiamo per cominciare a celebrare a dovere le festività natalizie.

FRESH HOP FESTIVAL, IL TRIONFO DELLE HARVEST

fhf

Superando l’appennino e ritrovandosi in quel di Reggio Emilia e precisamente alla Officina Delle Arti in Via Brigata Reggio 29 gli stessi giorni (dalle 12:00) della rassegna natalizia livornese, l’Arrogant Pub e Italian Hops Company hanno organizzato la seconda edizione del Fresh Hop Festival, la rassegna dedicata alle birre che utilizzano luppolo fresco italiano e prodotto dalla suddetta azienda agricola di Eugenio Pellicciari, le Harvest Beers.

25 birrifici con 25 birrai e 25 birre tutte diverse, tutte accumunate dall’uso del nostro fiore preferito appena colto e vi rimando all’evento facebook per scoprire chi saranno i protagonisti, conoscere i  e scoprire le modalità di costi e consumazioni che, ad oggi, non sono ancora state svelate, ma siamo certi, vedendo i birrifici presenti, che Alessandro Belli, come per l’Arrogant Sour Festival, non deluderà le aspettative.

APRE BE.RE., LA NUOVA CREATURA DEL COLONNA….E SI CHIUDONO I FESTEGGIAMENTI DEL QUINDICINENNIO DEL MA CHE SIETE VENUTI A FA’

bereQuesto weekend c’è davvero l’imbarazzo della scelta, e per chi rimane a Roma, dal venerdì alla domenica, sarà immancabile il binomio della grande inaugurazione di Be.Re. e la chiusura dei festeggiamenti dei 15 anni del Ma Che Siete Venuti A Fà, con una Tap List condivisa tra i due locali da paura (vedi evento facebook per scoprire le chicche che saranno attaccate).

Ma che c’incastrano tra loro le due feste? beh, se consideriamo che entrambi sono “creature” di Manuele Colonna, storico ed esperto publican romano già co organizzatore di EurHop, l’ultimo festival presentato nel COSA BEVO IN GIRO prima di questa lunga sosta, e era giusto accomunare una “fine” (non chiude il locale, sia mai, ma dalla prossima settimana si penserà ai prossimi 15 anni) con un “principio” e creare una sorta di “via crucis birraria” tra i due locali.

Ma se il “Makke” oramai è luogo di culto per ogni appassionato che passa da Roma, Be.Re., che lo diventerà, è ancora tutto da scoprire. In via Risorgimento, vicino al Vaticano, vi aspetterà un bancone con 18 vie e 6 pompe, che ospiteranno certamente birre di estrema qualità come Manuele sa proporre. Il tutto in un locale perfettamente allestito, in un’atmosfera intima, seppur in un ambiente piuttosto ampio, il tutto senza disdegnare la parte ristorativa grazie all’esperienza degli altri due soci Luigi Parise e Lorenzo D’Annibale.

In bocca al lupo per questa nuova avventura, che siamo certi creerà ancora maggiore attenzione al mondo della birra craft e aumenterà ancora di più l’offerta di qualità per appassionati e soprattutto per tutti coloro che si avvicinano al panorama birrario indipendente che tanto hanno bisogno di ricevere insieme ad un ottima pinta quella cultura necessaria per goderne a pieno.

 

TUSCAN BEER FEST, LA CELEBRAZIONE DELLA FESTA DELLA TOSCANA A SUON DI PINTE

tbf

A Firenze in via Faenza 21 presso il BrewDog Bar il giorno 1 dicembre dalle 19:00, con ampio aperitivo a buffet, fino a tarda notte si terrà il Tuscan Beer Fest, una serata speciale per rendere omaggio alla Festa della Toscana, che affonda le sue radici nella decisione da parte del Granducato di abolire la pena di morte come primo stato al mondo nel 1786. Manco a dirlo, alle spine troverete una ampia selezione di birre toscane, golirdicamente spiegate dal sottoscritto nell’evento facebook, e nello specifico:

  • gli Homebrewers Toscani porteranno qualche bottiglia di  l’Onda Salata, una Gose brassata presso Mostodolce, oltre al loro splendido sapere in ambito di produzione casalinga della nostra amata bevanda;
  • il pratese Birrificio Fermento Libero sarà presente con la sua Admiral Nelson, una India Pale Ale single hop;
  • i senesi dell’Olmaia saranno accompagnati dalle due bitter Starship e Tangerine;
  • dalle pendici dell’omonimo monte scende il Birrificio Amiata con la Ryeccomi (una RyeIPA prodotta in collaborazione con Lervig) e la Bastarda Rossa (produzione storica del birrificio, fatta con la farina di castagne amiatine); 
  • il pietrasantese Birrificio del Forte giunge con la 2Cilindri (splendida porter) e la Fior Di Noppolo in una versione speciale “harvest AmIPA”, cioè una IPA di stampo americano brassata con luppoli freschi coltivati nelle adiacenze del birrificio;
  • i livornesi del Piccolo Birrificio Clandestino galoppano con la Villa Serena (Blond Ale da 5.2% abv) e la new entry Zighe (la prima Double Ipa della casa da 8,5% abv);
  • i lucchesi di Bruton mandano la St.Renna (Biere di Noel da 9% abv) e la Stoner (Belgian Strong Golden Ale da 7,5 % abv ).

Anche in questo caso, ci duole dirlo (in realtà siamo onoratissimi e gasatissimi), saranno presenti i ragazzi di HopGB che matteranno la serata splendidamente curata dal patron Lapo Ricci.

A POMPEI ARRIVANO I “CROCIATI”

Croce di Malto in Tour, con la Paltinum Galaverna 2016, presentata in vari locali della Penisola e, lo 27ribadiamo, anche alle spine del Jingle Beers. Una delle serate più interessanti di questo viaggio promozionale è sicuramente la tappa del primo dicembre al Pub 27 di Pompei (NA), in cui è stata organizzata una tap takeover del birrificio di Trecate (NO) e una cena con abbinamento di tre portate a 15 euro. Tutto coordinato dalla sapienza e passione di Simone Cozzuto e del suo Blog Alta Graazione Torrese.

DEGUSTAZIONI NATALIZIE, ABBINAMENTO TRA BIRRA E DOLCI

birrConcludiamo questa splendida carrellata di appuntamenti certamente importanti con una serata degustazione al Bad Elf Pub il primo dicembre con birre e dolci natalizi, con 5 assaggi rigorosamente alla cieca raccontati e analizzati da Renato Nesi, esperto, degustatore, docente e giudice di concorsi birrari e specializzato in abbinamenti, nonchè organizzatore di eventi birrari. Ospiti della serata i birrai di Fermento Libero Davide Bartolotti e del Birrificio degli Archi Michele Menchini. Questo sarà un primo appuntamento di una serie di avvenimenti legati alla birra di Natale che proporranno Fabio e Virginia nell’arco di questo mese. Evviva il Natale (e le sue birre)!

Termina questo appuntamento tanto aspettato del COSA BEVO IN GIRO, ma l’attesa ne è valsa la pena, grandi birre da bere ci aspettano, per scaldare con odori, sapori, sensazioni  che solo la birra di qualità può dare questi primi freddi di fine autunno.