Eventi birra artigianale: il 2 luglio festeggia con noi il primo compleanno di HOPERATION GOOD BEER.

Finalmente dopo un periodo di interruzione dato dai tanti impegni, logicamente sempre e solo birrosi, torna la rubrica COSA BEVO IN GIRO, lo spazio dedicato agli appuntamenti birrari della Penisola.

E questa volta, non ce ne vogliano gli altri organizzatori, presenteremo un solo unico evento, semplicemente perchè riguarda noi: sabato 2 luglio a Livorno festeggeremo il primo anno di HOPERATION GOOD BEER, il nostro gruppo facebook di riferimento, il gruppo da cui tutto è nato, perfino questo blog.

hopgbE’ proprio di questo periodo che Ale, Bred, Nico e il sottoscritto ci volemmo avventurare nella creazione di un gruppo il cui unico scopo era quello di parlare di birre che ci piacciono, cercando di diffondere un po di nozioni, notizie e curiosità del mondo della birra di qualità, mai prendendosi troppo sul serio. Così il 4 luglio, data che, tra l’altro, personalmente ha un valore affettivo importante anche più della data del compleanno, aprimmo HopGB (il nostro acronimo oramai famosissimo) con questa missione che tutto oggi vive nel “post fissato in altro del gruppo”:

“Missione: riunire tutti coloro che amano la birra buona, dal farsela al bersela, tutti coloro che vogliono avvicinarsi e conoscere meglio il mondo della birra di qualità!!! Obiettivo: creare una community che sia una sorta di pub virtuale dove discutere di cosa e come si beve, di come e perchè si produce, di quanto ci piaccia o meno LA BIRRA DI QUALITA’! Salute!!”

Ed in questo anno nel nostro piccolo abbiamo fatto già grandi cose: il normale “lavoro” (molto virgolettato, visto che le uniche cose che ci ripagano sono affetto e amicizie legate al nostro gruppo) di pubblicare quanto di interessante passava per il web in fatto di birra e creare discussioni, è seguito da oltre 600 membri. Abbiamo stilato e rese fruibili le liste delle birre presenti ai festival toscani a cui cerchiamo di non mancare. Per la Settimana della Birra Artigianale organizzammo la Hamburgerata HopGB che riscosse un importante riscontro di pubblico e consensi. E per ultimo al sesto compleanno del Piccolo Birrificio Clandestino, birrificio amico e concittadino, ci è stata affidata la gestione dell’angolo delle birre ospiti per la festa della scorsa settimana. E tanto ancora bolle in pentola.

locandinaLa nostra passione non si ferma, anzi si rafforza insieme alla nostra sete (fisica e di sapere). E pertanto abbiamo deciso di organizzare un festino alla nostra maniera per il nostro primo compleanno, l’ Hoperation Good Beerthday.

Come ormai è consuetudine seguiamo il solito metodo di analisi dell’evento, che vi proponemmo per la prima volta per aiutarvi a valutare quanto possa essere attrattivo o meno un evento e sceglierlo in base alle proprie esigenze.

Partiamo da luogo ed orari, e stavolta ci siamo appoggiati alla struttura ma soprattutto alla serietà e competenza in fatto di organizzazione di eventi del Circolo ARCI P. Carli Salviano inVia dei Pelaghi, che ci ha dato a disposizione un campo di calcio che sarà la base principale della festa; ovviamente per ogni altra evenienza sarà disponibile la sede del circolo nonchè l’ampio parcheggio per accogliervi tutti. Quando? Solo Sabato 2 luglio dalle 18.00 fino a tardi.

Proseguiamo con il resto delle info utili che potete comunque consultare nell’ evento facebook della festa, sempre in continuo aggiornamento.

Al nostro compleanno troverete 3 spine “a tema” in cui ruoteranno in totale 8 birre tutte accomunate dallo stesso comun denominatore, ovvero quello di essere prodotte da grandi amici nostri e di HopGB. Avremo pertanto la MICHI MENCHINI SELECTION, la PIGGIU CHIOSI RARITIES e la GUEST BREWERY by CIANI.

contromanoIn particolare avremo alla prima spina la rotazione di ben quattro creaCantina-Birrificio-degli-Archizioni del birraio viareggino, due del suo nuovo progetto beerfirm Contromano (di cui vi abbiamo raccontato della sua presentazione in questo articolo) ovvero la European Pale Ale Su ‘Na Rota e l’American IPA Bipolare, e due saison del Birrificio degli Archi prodotte in collaborazione con il pub Diorama di Firenze, la Maison Saison, e con il romano Stavio la Dog Breath.

molestaIl Piccolo Birrificio Clandestino ci concede l’onore di presentare in anteprima assoluta la sua ultima creazione, pensata ed ideata con e per i ragazzi del Beach Rugby di Firenze, la Molesta Quindicina. E proprio dalla squadra gigliata prende il nome la Grapefruit IPA da 6,0% abv, con buccia e succo di pompelmo che impegnerà la nostra seconda spina. Impossibile quindi perdersi la possibilità di assaggiare per primi La Molesta.

eremoInfine l’ultima spina sarà a servizio di un birrificio “ospite” della Toscana, in quanto dalle nostre parti in fusto non arriva così spesso, ovvero la Birra dell’Eremo di Assisi, che per chi non la conosce merita di essere assaggiata, e oltre a dirlo chi l’ha bevuta spesso (in questo articolo abbiamo bevuto la loro Nobile), lo dicono gli innumerevoli premi ottenuti in vari concorsi. Avremo a dissetarci la American Amber Ale  Magnifica e la American IPA Fiera.

Abbiamo pensato anche ai celiaci, mettendo in frigo qualche bottiglia gluten free e precisamente siamo andati sul sicuro con la Vagabond Pale Ale dello scozzese Brewdog e la Peter, Pale & Mary del danese Mikkeller, entrambe American Pale Ale.

Che ve ne pare? Mi sa che è proprio il caso di dire che ne berremo delle belle!

glassPersonalmente sono entusiasta e impaziente di assaggiarle, e ne sono ancora di più al pensiero che le assaggerò nel bicchiere serigrafato del gruppo, prodotti appositamente per la festa, dove serviranno per bere le birre proposte e vi rimarranno al termine come ricordo della serata.

Ovviamente non berremo solamente, e a riempirci lo stomaco ci penserà proprio il Circolo ARCI, che scalderà le griglie per prepararci Hamburger, Hot Dog, Hamburger di soia (piatto vegano), Grigliata mista (svizzera, wurstel e salsiccia, piatto anche per gli intolleranti al glutine) tutto accompagnato rigorosamente dalle patate fritte.

Cibo, birre da 35 cl e il bicchiere della festa saranno acquistabili con i gettoni, del valore di 3 Euro l’uno; il bicchiere e le bevute avranno il costo di un gettone e il cibo da un gettone le sole patatine a 2 le varie combinazioni panino con patatine e la grigliata.

Immancabile ad una festa del genere la musica giusta, ce la proporrà il collaudatissimo Pippo DJ che ci delizierà con il suo revival che spazia negli anni ’60 – ’70 – ’80.  Ma alle 21:00 faremo una pausa per vedere sul maxischermo installato per l’occasione il quarto di finale del Campionato Europeo Germania – Italia.

Ecco svelati tutti gli ingredienti della nostra festa, una festa in cui non mancherà la sana allegria che circonda il movimento brassicolo italiano, ci divertiremo fino a tardi per festeggiare degnamente il primo compleanno del nostro gruppo facebook di riferimento. Ci auguriamo di essere numerosi a brindare per il passaggio dell’Italia (o alla peggio a bere per consolarsi della sconfitta) e di ballare fino a che possiamo per non dimenticarsi più il primo Hoperation Good Beerthday!